larosamenu

È Il Tempo Dei Risvegli.

Versione stampabileVersione stampabile
data: 
21/07/2021

Amati fratelli terreni, ho l'immenso piacere di essere di nuovo fra voi per parlarvi di qualcosa che ritengo di primaria importanza.

Quello di cui ora voglio esporvi, è il tempo del risveglio. Cosa significa?

È un tempo dove l'essere umano non può più sognare ad occhi aperti, perciò per chi è arrivata l'ora del risveglio, vede la realtà che lo circonda come un qualcosa che non gli appartiene più.

Mi spiego meglio. Quando la persona incomincia a porsi delle domande e le risposte non corrispondono agli insegnamenti ricevuti, potrebbero risultare sconcertanti, ma questo solo per poco tempo, perchè piano piano inizierà a percepire una forte attrazione a voler conoscere il vero significato dei pensieri che percepisce, i quali partono dal cuore per poi raggiungere la sua anima, e sarà la stessa a trasmettergli ciò che gli necessita conoscere.

Poi, ad un certo punto del suo cammino, la propria coscienza gli si presenterà e inzierà un dialogo, che a secondo del suo vivere terreno, potrà sentire gioia ma anche dolore, potrà risultare anche come un lungo calvario da espiare (fattori karmici). Non è per tutti uguale perchè è a secondo della propria evoluzione spirituale.

Ma carissimi fratelli, se questo deve essere il vostro risveglio, vi assicuro che lo proseguirete perchè avrete vicino una guida spirituale, il cui compito è quello di donarvi i suoi insegnamenti.

A tutti voi che già lavorate con le maestrie, dovrete trasmettere le giuste direttive a chi vorrà intraprendere la via che porta a noi, che sono la pazienza, la tolleranza, e sopratutto la continuità anche se non ricevete nell'immediato ciò che attendete.

Il resto verrà da sé. È cosa buona attendere con fede Cristica, perchè ripeto, i tempi non sono mai uguali per nessuno di voi.

Oggi il vostro mondo brulica di messaggi sia orali che scritti, ma un consiglio è d'obbligo, non mescolate tutti i messaggi che leggete con quelli che ricevete perchè creereste una grande confusione.

Vi porgo i miei sinceri auguri per un buon prosieguo nel mondo stellato.

Vostro Padre Pio.